<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=703708&amp;fmt=gif">

HY-SOLUTIONS X Light Design & Heavy Performace

11/10/2020 da HYDAC, pubblicato in Light Design & Heavy Performance

HY-SOLUTIONS X Light Design & Heavy Performace

Posted by HYDAC on 11/10/2020

Nella progettazione dei veicoli ogni progettista e costruttore sa che le massime performance, dall’ideazione alla messa in strada della nuova macchina, sono il punto di arrivo dell’intero processo: heavy performance. Nelle fasi progettuali, limiti normativi e necessità costruttive assumono spesso i caratteri di vere e proprie opportunità laddove la necessità spinge il costruttore alla massima innovazione.

Oggi che le tecnologie si sono molto evolute, l’ottimizzazione di ogni singolo sistema dell’impianto assume un ruolo strategico ed è la via per aumentare la resa, che sia questa rappresentata dalla riduzione degli ingombri e la conseguenza riduzione di volumi, o l’automazione delle funzioni per ridurre gli sprechi, o ancora un adeguamento dell’impianto che permette di ridurre rumori e vibrazioni per la sicurezza dell’operatore.

È in questo frangente che si inserisce il contributo dell’oleodinamica e dell’elettronica di HYDAC con le HY-Solutions progettate per un design “leggero” e “smart” degli impianti e per la sicurezza degli stessi sviluppate per chi è alla ricerca di heavy performance. Parliamo, dunque, di soluzioni che puntano ad un complessivo “alleggerimento” del design: di soluzioni semplici di ingegneria complessa.

In questo articolo approfondiamo:

Contattaci_HYDAC

 

a) HY-SOLUTIONS per light design: sistemi integrati e combinati per la riduzione degli ingombri e il corretto scambio termico

L’elevata ingegnerizzazione delle macchine richiede comporta vincoli legati allo spazio per l’alloggiamento di componenti e sistemi. L'alleggerimento del design del veicolo, in sistemi così complessi, è funzionale al miglioramento complessivo delle prestazioni ma, deve garantire il corretto scambio termico.

In quest’ottica si inseriscono i sistemi “Cooler-Filter-Tank” di HYDAC che, integrando diversi componenti in un'unica soluzione, permettono di ottenere un doppio vantaggio: riduzione degli ingombri e delle tubazioni, ottenuta con una progettazione ad hoc perfetto scambio termico, ottenuta con l'impiego degli scambiatori HYDAC.

I sistemi integrati Cooler Filter Tank di HYDAC, rappresentano un esempio di sistemi combinati HYDAC. Si tratta di soluzioni progettate ad hoc per integrare in un unico sistema diversi componenti, che svolgono funzioni primarie come la filtrazione e lo scambio termico, secondo la disponibilità di spazi del veicolo.

Lo sviluppo di questi sistemi consente l’ottimizzazione degli ingombri, la riduzione delle connessioni e una gestione intelligente delle risorse impiegate ma, garantendo elevate performance. In sostanza, l’introduzione di questi sistemi permette una perfetta integrazione con la macchina ospite, a vantaggio di design, funzionalità e prestazioni.

Nell'articolo "HYDAC e Caffini: della Tank Optimization sul Rider" l’Ing. Marco Zecchetto, Ingegnere Progettista di Caffini S.p.A.racconta il contribuito di HYDAC attraverso la progettazione del sistema combinato filtro-serbatoio del Rider.

 

b) HY-SOLUTIONS per light design: gruppi idraulici a disegno verso le funzioni autonome

I sistemi idraulici di HYDAC si configurano come soluzioni semplici di ingegneria complessa sviluppati ad hoc per rispondere alle necessità delle macchine e aumentarne le performance.

Il nuovo sistema HIT -ALS ne rappresenta un esempio. Si tratta di un sistema brevettato per il controllo e il mantenimento in parallelo della benna o delle forche nelle manovre di sollevamento e/o discesa in macchine quali telehandler, caricatori frontali agricoli, pale frontali, skidsteer loader, ecc.. (leggi qui …)

I gruppi idraulici dHYDAC a disegno rispondono alla necessità di automazione delle funzioni dei veicoli garantendo sicurezza, precisione e controllo.

 

c) HY-SOLUTIONS per light design: serbatoi ottimizzati per l'alleggerimento dei veicoli

L’adozione di serbatoi olio compatti, per quanto auspicabile, è stata sinora soggetta a limiti tecnici quali la riduzione della capacità di degasaggio del fluido e di scambio termico. Grazie alla Tank Optimization di HYDAC, il serbatoio oleodinamico di qualsiasi off highway vehicles può essere sviluppato con volumi ridotti sia in termini di ingombri che di quantità di olio in gioco. Questa soluzione risolve il problema della scarsa capacità degasante dei serbatoi compatti e permette di guadagnare spazio aggiuntivo nel vano motore.

La Tank Optimization, approfondita nell’articolo "Tank optimization e serbatoio compatti: vantaggi e ottimizzazione" di HYDAC, è certamente uno dei più completi metodi di simulazione, analisi, progettazione dei serbatoi e serve a realizzare serbatoi estremamente compatti che, sfruttando filtri speciali, riducono drasticamente la presenza d’aria nell’olio e tutti i rischi ad essa connessa. Inoltre, grazie al minor volume d’olio da ospitare, consente di abbassare i costi oltre ovviamente ad aumentare le performance del sistema idraulico.

Il light design può assumere un certo peso anche in termini di certificazioni e omologazioni per la messa dei veicoli su strada in comfort e sicurezza.

HYDAC vuole essere un partner tecnologico per i propri clienti, richiedi il supporto dei nostri tecnici per l’alleggerimento del design del tuo veicolo.

 

Contattaci_HYDAC