<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=703708&amp;fmt=gif">

Ridurre gli ingombri nei veicoli off road: la tank optimization di HYDAC

03/06/2020 da HYDAC, pubblicato in TIER 5

Ridurre gli ingombri nei veicoli off road: la tank optimization di HYDAC

Posted by HYDAC on 03/06/2020

Abbiamo visto come l’adeguamento dei veicoli off road agli standard sulle emissioni TIER 5 abbia richiesto importanti cambiamenti nella progettazione degli stessi. Per maggiori informazioni sulla normativa emissioni delle macchine mobili, leggi l'articolo "TIER 5: gli obblighi e le sfide per gli OEM"

Per quanto concerne gli impianti oleodinamici, l’adozione di serbatoi compatti è stata finora frenata a causa delle problematiche ad essa connesse è noto che serbatoi più piccoli implicano la riduzione della capacità di degasaggio del fluido e di scambio termico.

La divisione Filter Tank di HYDAC ha sviluppato un set di soluzioni che ovviano queste problematiche: la Tank Optimization permette, infatti, l’adozione di serbatoi oleodinamici compatti perché ottimizzati secondo effettiva necessità della macchina. Si tratta di una soluzione studiata e ottimizzata che risponde alla necessità di ridurre gli ingombri e che permette di ridurre il volume di olio a bordo grazie, anche, a un filtro speciale HYDAC. Vuoi approfondire le nuove prospettive per le macchine mobili? Leggi l'articolo  "Tier 5: guida alla riduzione delle emissioni per le macchine mobili.

 

New call-to-action

 

Semplici serbatoi compatti? Sì, ma senza aria!

L'aria libera nei serbatoi rappresenta ancora oggi una grande sfida tecnica; la presenza di aria all’interno del sistema idraulico ha diverse implicazioni come i cali di rendimento e molte altre. Che cosa comporta? 

  • rumore;
  • innalzamento generale delle temperature del fluido
  • danni ai componenti causati dalla cavitazione; 
  • effetto diesel;
  • invecchiamento precoce dell’olio e cambi di viscosità
  • presenza di schiume nel serbatoio; 

I tecnici di HYDAC hanno posto rimedio a queste problematiche con lo sviluppo del filtro speciale RT che separa l’aria dall’olio e che, integrato nel processo di analisi e simulazioni computerizzate Tank Optimization, ottimizza radicalmente gli ingombri.

In sintesi, un serbatoio ottimizzato dotato di filtro speciale su ritorno RT e sviluppato secondo un processo di Tank Optimization avrà dimensioni inferiori e, di conseguenza, richiederà minori volumi di olio.

Nel video è possibile vedere il confronto di un serbatoio con un filtro convenzionale di ritorno (a destra) con un serbatoio più piccolo con concetto di filtro ottimizzato (a sinistra). Nel serbatoio ottimizzato il livello dell'olio è regolare nonostante un serbatoio più piccolo.

 

Confronto tra serbatoio con filtro convenzionale e ottimizzato.

Tankdemo_klein

 

Perchè un filtro speciale?

I filtri sul ritorno RT di HYDAC sono stati sviluppati con uno speciale sistema brevettato per ovviare alle problematiche connesse alla presenza di aria nell’olio. Questo filtro, infatti, oltre a garantire la pulizia dell’olio ne abbatte efficientemente la contaminazione d’aria. Le elevate performance sono rese possibili dall’impiego di tre caratteristiche tecniche che massimizzano la separazione dell’aria dall’olio:

Flow direction#1 Direzione del flusso in-to-out: il particolare design porta l’olio a defluire più lentamente, le turbolenze sono ridotte al minimo all’interno del serbatoio e vi è una miscelazione più uniforme dell’olio: questi elementi permettono all’aria di separarsi immediatamente.


#2 Effetto coalescenza:
attraverso la tecnica brevettata “window solution”, bolle d’aria di piccole dimensioni si uniscono in bolle più grandi che hanno la caratteristica di convogliare più velocemente verso l’alto ed essere rapidamente rimosse dall’olio. L'azione più uniforme dell’olio: questi elementi permettono all’aria di separarsi immediatamente.

#3 Geometria in-let: fa sì che l’olio entri nel filtro dal basso e fuoriesca direttamente nella zona superiore del volume d’olio, quella che tecnicamente viene definita con “pelo libero dell’olio”. Le bolle precedentemente unitesi verranno, quindi, direttamente espulse dall’olio.

Questo speciale filtro, quindi, riduce gli ingombri, i pesi e previene i rischi connessi alla presenza d’aria nel sistema idraulico.

Per un’ottimizzazione che risponda esattamente alle necessità progettuale dei costruttori di macchine mobili, quindi, il processo di Tank Optimization offre innumerevoli vantaggi: a tal proposito si invita alla lettura di "Tank Optimization e serbatoi compatti: vantaggi e ottimizzazione".

Ogni sistema serbatoio progettato da HYDAC, tiene conto della necessità degli OEM di dimensionare il serbatoio. Gli OEM possono così beneficiare di soluzioni progettate per chiunque abbia problemi di spazio, peso e costi in riferimento all’olio nella costruzione di veicoli off road.

 

Scopri se la tua macchina può essere ottimizzata attraverso l’adozione del filtro RT o chiedi informazioni su quali passaggi di analisi possono supportare il tuo progetto.

Clicca sull’immagine qui sotto per richiedere una consulenza gratuita ai nostri esperti!

Contattaci_HYDAC