<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=703708&amp;fmt=gif">

IVS: l’evento dedicato alle valvole a cui partecipa anche HYDAC

30/04/2019 da HYDAC, pubblicato in Oil&Gas

IVS: l’evento dedicato alle valvole a cui partecipa anche HYDAC

Posted by HYDAC on 30/04/2019

La terza edizione di IVS - Industrial Valve Summit, si svolgerà a Bergamo il 22 e 23 maggio 2019. Questa manifestazione è considerata il più importante evento internazionale dedicato alle tecnologie delle valvole industriali e alle soluzioni di flow control


Recipienti in Pressione nell'Oil&Gas

 

L’edizione è da record: gli spazi espositivi sono tutti esauriti e prenderanno parte 250 aziende divise in 2 padiglioni, per 13.000 mq di esposizione. L’evento, nato per attrarre l'intera catena di fornitura dell'industria delle valvole, si svolge ogni due anni, e noi di HYDAC S.p.A. non potevamo mancare: saremo al padiglione A, stand 62.

Ma quali sono i temi che verranno affrontati in fiera, e quali i dati principali della manifestazione? Ne parliamo in questo articolo.

 

IVS: qualche dato

Come accennato, l’evento ha fatto registrare il “tutto esaurito” degli spazi espositivi. Le fonti ufficiali dichiarano che sono attesi oltre 10.000 visitatori (provenienti da oltre 5 continenti e oltre 60 Paesi in tutto il mondo) per l'edizione di quest'anno, quasi il triplo delle 3.500 presenze registrate nella prima edizione del 2015 e circa il 30% in più delle 8.000 presenze del 2017.

Il comparto di produzione di valvole per l’Oil&Gas ha un peso, in termini di valore sul mercato italiano, superiore a quello di altre grandi economie europee come quella tedesca, inglese e francese: i dati hanno evidenziato che il valore del mercato di riferimento si attesta attorno ai 3,3 miliardi di Euro. Gli addetti sono circa 11.000 e lavorano in oltre 300 imprese. L'Italia si conferma leader con il 31% del totale sulla produzione europea, seguita da Germania (26%), Regno Unito (13%) e Francia (11%). Per una panoramica sulle innovazioni del comparto petrolifero, si consiglia l’articolo “I 6 driver dell'evoluzione 4.0 per gli impianti Oil&Gas”.
IVS - Industrial Valve Summit, dunque, si propone come manifestazione per la valorizzazione del Made in Italy, territorio di competenze tecniche uniche al mondo.

 

IVS 2019: i temi

Il programma di conferenze di IVS 2019 si concentrerà sulle tecnologie emergenti e sulle tendenze di valvole, attuatori e sistemi di tenuta, regolamenti tecnici e qualifiche di riferimento, opportunità commerciali e panoramiche di mercato. Di seguito i sei temi che verranno trattati in fiera:

  •  Avanzamento nel design di valvole sicure, materiali, metodologie di fabbricazione e rivestimenti

Questo tema è rilevante per le nuove prospettive e gli sviluppi nel design delle valvole, materiali, processi di produzione e tecnologie di protezione delle superfici in riferimento ai miglioramenti nella protezione dalla corrosione e nella valutazione dei sistemi di rivestimento.

  • Attuazione e controllo valvole

Questo tema è pertinente all'attuale stato dell'arte, che grazie alla crescente adozione delle tecnologie digitali e all'approccio di Industry 4.0, sta migliorando i vantaggi dei dispositivi di campo e delle reti di comunicazione nella gestione degli impianti di processo, anche a supporto della manutenzione predittiva.

  • Fughe e tenuta delle valvole

I progettisti e i responsabili di stabilimento hanno ottime ragioni per ridurre al minimo le fughe nei loro stabilimenti, riducendo la quantità di fluido di processo immessa nell'atmosfera e nell'ambiente circostante. Il tema farà riferimento alle odierne tecnologie di monitoraggio, sigillatura, design delle guarnizioni e altri progressi nell'ottimizzazione delle prestazioni di tenuta delle valvole, con riferimento ai codici nazionali applicabili e agli standard internazionali per le prove e le ispezioni.

  • Norme, codici, legislazione e qualifiche

Il tema farà riferimento a come gli standard delle valvole di oggi continuano a essere dinamici, allineandosi ad alcune pratiche come il "sound engineering", la conformità alle normative e i cambiamenti nelle richieste del mercato.

  • Life Cycle Cost, manutenzione e riparazione 

Il Life Cycle Cost (LCC) è un indicatore importante, che considera tutti gli aspetti che si verificano durante la vita del prodotto, del lavoro o del servizio. Il prezzo di acquisto e i costi accessori (consegna, installazione, assicurazione e così via) rappresentano il costo totale di proprietà, compresi i costi operativi, l'acquisto di ricambi, le riparazioni e la manutenzione, nonché i costi di fine vita, per lo smantellamento o le fasi di smaltimento finale.

  • Esperienza degli utenti

Questo tema offrirà l'opportunità di scambiare opinioni in merito a casi studio recenti ed esperienze reali, per facilitare il networking.

 

In conclusione, la manifestazione IVS si prospetta come un palco interessante che riunirà i produttori e i decisori del mercato delle valvole per l’Oil&Gas: un segmento in cui l’Italia è leader europea.

Nel mondo dell’Oil&Gas la richiesta di prestazioni di elevato valore assoluto, si pensi a temperature e pressioni, si accompagna ad aspetti di affidabilità e resistenza alle più avverse condizioni di installazione in cui Hydac è specializzata. HYDAC S.p.A., in qualità di partner internazionale qualificato, parteciperà alla fiera per promuovere la sue presenza ed esperienza nel comparto e presentare le ultimissime novità per il settore al padiglione A stand 62

Come noto in ambito Oil&Gas, e in generale in sistemi in cui è previsto l’utilizzo di tali apparecchiature, i recipienti in pressione (pompe, valvole, accumulatori, etc..) devono rispondere a specifiche normative di settore.

Vuoi scoprire tutto ciò che c’è da sapere? Vorresti una mappa semplificata delle certificazioni a livello globale? Clicca sul bottone qui sotto e consulta la mappa aggiornata di certificati, enti e qualifiche a livello mondiale!

 

Recipienti in Pressione nell'Oil&Gas