<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=703708&amp;fmt=gif">

Sicurezza degli impianti Oil&Gas: accumulatori HYDAC

12/04/2019 da HYDAC, pubblicato in Oil&Gas

Sicurezza degli impianti Oil&Gas: accumulatori HYDAC

Posted by HYDAC on 12/04/2019

La messa in sicurezza di impianti in condizioni di emergenza è uno degli impieghi tipici degli accumulatori nel settore Oil&Gas, in particolare per le soluzioni off-shore, petrolchimiche e subsea. Questo comparto è caratterizzato da grandi sfide operative e ambienti difficilmente raggiungibili. Poter monitorare e controllare da remoto i diversi aspetti della produzione on site, oltre a contribuire a ridurre i fermo impianto, può garantire il funzionamento dei sistemi di sicurezza in conformità alle normative e certificazioni per il settore.

 

Prassi di costruzione e certificazione

 

Nell’articolo “Oil&Gas e controllo da remoto: un’opportunità 4.0” abbiamo visto come l’interesse verso queste istanze sia sempre più sentito. Il controllo da remoto è reso possibile dall’impiego della più idonea sensoristica oltre che di logiche di controllo. Secondo gli esperti del settore, infatti, i componentisti rivestono un ruolo di traino, veicolando l’innovazione sviluppata in altri comparti come l’automotive, come dichiarato anche dall’ Ing. Marco Pepori di Animp all’intervista “Impiantistica italiana nel settore Oil&Gas: trend e innovazioni”. Ma quali sono le soluzioni già disponibili? Ecco la risposta di HYDAC.

 

Con HYDAC niente più guasti inaspettati

Il blocco degli impianti è spesso dovuto a un guasto non rilevabile di un componente, come accade nel caso di rottura della sacca di un accumulatore oleodinamico.

Le divisioni di R&D di HYDAC hanno realizzato una serie di dispositivi atti a monitorare il corretto funzionamento dell’accumulatore. Si tratta di strumentazione elettronica pensata per efficientare l’impianto ed evitare guasti e fermo macchina che completano l’ampia gamma già disponibile di dispostivi in Hart Protocol e certificati per le aree a rischio esplosione tipiche del settore (tripla certificazione Atex, IECEx, cCSAus).

 

Il BIS e l’integrità della sacca

Tra i più recenti dispositivi progettati da HYDAC troviamo il Bladder Integrity System (BIS) che monitora lo stato della sacca dell’accumulatore e in caso di rotture della stessa informa il sistema con un allarme.

Il nuovo sistema di HYDAC segnala immediatamente il guasto della sacca perché rileva la presenza di olio all’interno della stessa; al contempo le dotazioni elettroniche (Hart Protocol) monitorano la temperatura e la pressione dell'azoto per un controllo del sistema continuo e a 360°.

Il dispositivo è disponibile nelle versioni standard e antideflagrante con approvazione: ATEXia; ATEX (94/9 / CE), IECEx, ATEXd [ATEX (94/9 / CE), IECEX, cCSAus].

Questo sistema preserva la sicurezza di utenti e attrezzature e riduce gli interventi di manutenzione.

 

Verifica dei parametri di funzionamento con sensori a ultrasuoni e laser

Per gli accumulatori a pistone, invece, HYDAC ha progettato degli speciali sensori di posizione a ultrasuoni che consentono di verificare che l’accumulatore stia effettivamente funzionando secondo i parametri di progetto.

Questi dispositivi vengono montati esternamente, pertanto, a differenza dei più tradizionali sistemi, in un’ottica di retroffing non richiedono modifiche strutturali sull’accumulatore.

Ciò significa che i sensori ad ultrasuoni di HYDAC trovano impiego anche in impianti già avviati e in ottica brownfield.

Un’alternativa per chi necessitasse di un controllo continuo è rappresentata dai sensori di posizione laser di HYDAC. Oltre alla raccolta dati continua, è l’architettura stessa dello strumento elettronico a rappresentare un vantaggio poiché, non essendo presenti contatti striscianti, elude le problematiche correlate all’usura.

 

In conclusione, HYDAC è un fornitore internazionale, noto nel comparto per la qualità dei componenti oltre che per la vasta gamma di prodotti certificati e realizzabili su specifica. All’articolo "HYDAC per gli impianti Oil&Gas: soluzioni tailor-made e certificate" puoi trovare una sintesi dei prodotti per l’Oil&Gas.

Vuoi ricevere maggiori informazioni? Clicca sull’immagine qui sotto e contatta i nostri tecnici!

 

Contattaci_HYDAC